Amarena Magazine - La Rivista che ha Gusto!Homepage - Amarena MagazineInterviste - Amarena MagazineArte - Amarena MagazineCinema - Amarena MagazineComics - Amarena MagazineModa - Amarena MagazineMusica - Amarena MagazineViaggi - Amarena MagazinePoesie - Amarena MagazineRicette - Amarena MagazineWebspace - Amarena MagazineFavole - Amarena Magazine

Attimi di tempo

“Siamo tutti a testa bassa, potenza zero di una massa, bestie di un allevamento, con i muri di cemento”. Così recita uno dei ragazzi protagonisti della canzone “Attimi di tempo”. Ma questi sono solo alcuni dei versi che i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Carlo Alberto Dalla Chiesahanno scritto per il progetto “Aggiustiamo il mondo” promosso da Shint Onlus per sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e della vita.

Chicca Keila, Diana Del Bufalo e Davide Papasidero sono entrati a scuola, a contatto con gli studenti della secondaria di primo grado e, mettendosi in gioco reciprocamente, hanno lavorato per dare vita ad un messaggio di speranza. Il progetto, guidato dalla dott.ssa Eliana Peperoni, presidente di Shint Onlus, supera i confini dei muri scolastici ed esce, a gran voce, sul web per scuotere le coscienze e manifestare l’urgenza di costruire una cultura ecologica che possa procedere dal singolo all’intera società civile. Il messaggio degli studenti è forte e deciso e rappresenta un’accusa rivolta al sistema consumistico e iperproduttivo che ha trascurato il rispetto della natura a vantaggio del potere economico creando intorno al loro futuro un ambiente che si preannuncia invivibile. Ma la speranza sta proprio nella possibilità che ogni individuo ha di percepire l’importanza della propria azione quotidiana, anche se apparentemente piccola rispetto ai grandi sistemi perché non c’è mare senza gocce, non c’è sinfonia senza note e non c’è tempo senza attimi!