Amarena Magazine - La Rivista che ha Gusto!Homepage - Amarena MagazineInterviste - Amarena MagazineArte - Amarena MagazineCinema - Amarena MagazineComics - Amarena MagazineModa - Amarena MagazineMusica - Amarena MagazineViaggi - Amarena MagazinePoesie - Amarena MagazineRicette - Amarena MagazineWebspace - Amarena MagazineFavole - Amarena Magazine

Smalti
di Natalì Gallo

Smalti Primavera/Estate - Amarena MagazineGli smalti proposti dai grandi marchi sono davvero una tentazione fortissima per le donne che amano una manicure curata e alla moda; un po' come le scarpe con il tacco, lo smalto è ormai un accessorio di seduzione di cui le donne non possono fare a meno. Seguendo le sfilate di moda, si è potuto dare uno sguardo alle tendenze della prossima stagione calda: oltre agli abiti, l'attenzione è stata catturata dal make-up e dal parente più prossimo in fatto di decorazioni, il "trucco per le unghie", ovvero la nail art. Tramite le modelle, i vari stilisti hanno potuto mostrare i colori che saranno più in voga e le tecniche più innovative per la cura delle unghie e la realizzazione di manicure di tendenza.

Le tonalità che ci accolgono in primavera sono in tema col periodo, vivaci e brillanti: azzurro pastello, rosa confetto, rosso corallo e arancio quasi elettrico, tutti colori molto esuberanti ma declinati in toni più soft che ne esaltano la brillantezza senza scivolare nelle esagerazioni. Si rinnova la presenza del giallo, entrato nuovamente a far parte delle gradazioni di smalto dopo il successo di Mimosa di Chanel la scorsa stagione.

Smalti Primavera/Estate - Amarena MagazinePer unghie curate ed eleganti si addicono anche colori scuri, adatti soprattutto per lunghezze non eccessive (per evitare l'effetto unghie da strega): la ricerca di tonalità buie va oltre il classico corvino e reinventa tutte le altre gradazioni, ottenendo blu, bordeaux, viola cupi e quasi neri, sempre decisamente intensi.

Resistono gli intramontabili rosso e nero, che vengono rivisitati in nuova veste con delle french manicure innovative: lunetta rossa o nera e resto dell'unghia in tonalità neutra.

Oltre al colore vero e proprio, vedremo il trionfo degli skin tone, pesca, beige, tinte lattiginose, rosati chiari e delicati: questo per una manicure essenziale dall'effetto nude, sia stendendo lo smalto su tutta la lunghezza dell'unghia uniformandone il tono, sia per risultati che cercano di staccarsi dalla classica french manicure, approdando per esempio alla manicure retrò o moon manicure che evidenzia appunto la zona detta lunula, quella più vicina alla radice di crescita.Smalti Primavera/Estate - Amarena Magazine

Il trend conferma l'ascesa degli smalti glitter e delle tonalità metalliche: le unghie più modaiole del 2012 si vestono di oro, argento e rame, i colori più tradizionali si arricchiscono di minuscole pagliuzze glitter.

Si rinnova la french manicure, che rovescia gli schemi e propone ora le unghie colorate e le lunette naturali o, persino, trasparenti grazie ad un innovativo quanto inedito effetto "plexiglass".
Cascate di cristalli Swarovski, goccioline luminose, minuscole pepite d'oro vanno a impreziosire le unghie con applicazioni studiate ad arte e mai eccessive, che possono essere elaborate tono su tono con lo smalto o giocate in contrasto come, ad esempio, unghia a base dorata, lunetta nera, perline nere applicate.
Smalti Primavera/Estate - Amarena Magazine
Quest'anno un tocco estremamente fashion è dato dall'accent manicure, che consiste nel colorare le unghie in maniera diversa, dedicandosi alla nail art su una sola unghia, che potrà essere a contrasto con le altre o giocare con un più pacato tono su tono, distinguendosi ma senza eccessivo clamore o, ancora, rivestire di glitter e di luminescenze metalliche una sola unghia.

Viene modificata anche la forma dell'unghia, che torna ad essere affusolata, arrotondata, a mandorla al posto dell'ormai quasi tramontata forma quadrata, in auge da molti anni e pronta ad essere archiviata.

Per concludere… una piccola chicca: le novità per la manicure alCosmoprof di Bologna.
Gli smalti di ultima generazione sono sempre più toxic free, come quelli firmati Zoya , privi di toluene, formaldeide e canfora. Ma soprattutto sono dotati di formule innovative capaci di performance sempre più alte, che li rendono simili ai gel da ricostruzione: è il caso di O.P.I che ha presentato il suo primo smalto semipermanente "Axxium Soak Off-Gel Lacquer System", o come Shellac "Hybrid Nail Color", un ibrido appunto, tra un gel e uno smalto.
Entrambe le formulazioni permettono di ottenere un risultato impeccabile per oltre 15 giorni, senza gli effetti collaterali del gel, che spesso comporta un indebolimento dell'unghia.